Riscaldamento a pavimento ad olio

Fabian Mutter ha un appartamento di vacanza nella casa dei genitori di sua madre, a Obergesteln. Il direttore della filiale di Naters della Banca cantonale del Vallese è soddisfatto del sistema di telecontrollo del riscaldamento del suo appartamento: “Questo modesto investimento mi assicura maggiore comfort e mi permette inoltre di ridurre il consumo energetico. ”

Cosa l’ha convinta a far installare il sistema di telecontrollo del riscaldamento nel suo appartamento di vacanza a Obergesteln?

La casa di Obergesteln era dei genitori di mia madre. Qualche anno fa, abbiamo effettuato dei lavori per dividerla in tre creando una proprietà per piani. Durante i lavori abbiamo sostituito le stufe in steatite e i radiatori con il riscaldamento a pavimento e ne abbiamo approfittato per far installare il sistema di telecontrollo del riscaldamento.

L’installazione è stata costosa?

No, il dispositivo che abbiamo scelto è una soluzione semplice. I costi di investimento sono stati contenuti, tanto più che sono stati suddivisi fra le tre parti interessate. Adesso con un’app possiamo regolare il riscaldamento dei tre appartamenti separatamente. Il secondo appartamento è dei miei genitori, il terzo di mia sorella. Entrambi sono anche affittati come appartamenti di vacanza. Io ho l’accesso a tutti e tre gli appartamenti. L’installazione si è svolta senza inconvenienti. Il tecnico di progettazione elettrica ci ha spiegato come funziona il dispositivo e ha creato le password per accedervi. Si è occupato anche delle impostazioni dei termostati, prima di ricontrollare di nuovo il funzionamento generale.

Come giudica la sua esperienza con questa soluzione?

Il fatto di poter comandare il riscaldamento a distanza migliora notevolmente il comfort. Se voglio soggiornare nell’appartamento con mia moglie e i tre figli durante l’inverno, il giorno prima imposto la temperatura sul cellulare e all’arrivo troviamo l’appartamento piacevolmente riscaldato. Non ho più bisogno di far intervenire i miei familiari, e questo è un gran vantaggio. Sto anche riducendo i costi di riscaldamento, di un importo che però, dopo un solo inverno, non riesco ancora a stimare con precisione. All’arrivo dell’autunno regolo la temperatura dell’appartamento in modo che non si raffreddi completamente. Le sonde esterne evitano anche il rischio di congelamento.

Cosa ne pensa della campagna "MakeHeatSimple" di SvizzeraEnergia?

I sistemi di telecontrollo del riscaldamento sono dei buoni dispositivi, quindi penso che la campagna sia opportuna. Noi abbiamo scelto un sistema relativamente semplice, ma sono convinto che con sistemi più sofisticati siano possibili risparmi energetici ed economici ancora maggiori. Abbiamo anche messo a punto alcune regolazioni insieme al tecnico del riscaldamento e vorremmo ottimizzare l’uso del telecontrollo. Per il momento posso comandare da remoto solamente il riscaldamento del salotto, della cucina e del corridoio, ma non quello delle camere o del bagno. Questa è una questione che affronteremo se decidiamo di estendere il sistema.